Siete in Home / SERVIZI ASSOCIATI / Consulenza / Regula documenti amministrativi / Linee guida e note esplicative / Sovracanoni idroelettrici

Sovracanoni idroelettrici: la procedura di richiesta degli importi spettanti agli enti

I titolari di subconcessioni di derivazione d’acqua ad uso idroelettrico devono corrispondere alla Regione autonoma Valle d’Aosta e ai Comuni rivieraschi i sovracanoni relativi all’utilizzo dell’acqua derivata.

Il CELVA, di concerto con il Servizio gestione demanio e risorse idriche dell’Assessorato regionale Opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, ha messo a punto una procedura per la richiesta dei sovracanoni da parte dei Comuni rivieraschi.
Tale procedura garantisce agli enti la correttezza dei dati e l’omogeneità di predisposizione delle richieste delle proprie quote.

Linee guida per la richiesta dei sovracanoni idroelettrici

La procedura concordata con il Servizio gestione demanio e risorse idriche prevede che, all’inizio di ogni anno solare, vengano inoltrate ai subconcessionari apposite richieste indicanti gli importi da corrispondere, il termine entro il quale effettuare i versamenti e le modalità di pagamento.
Le linee guida, scaricabili in allegato, si prefiggono di agevolare gli uffici comunali nella richiesta dei sovracanoni che spettano ai Comuni rivieraschi.

Il modello di lettera per la richiesta dei sovracanoni

Il CELVA ha inoltre predisposto il modello di lettera da personalizzare e completare per richiedere ai titolari di subconcessioni di derivazione d’acqua ad uso idroelettrico il pagamento dei sovracanoni relativi all’utilizzo dell’acqua derivata.

Il modello di lettera deve essere personalizzato con i dati dell’ente richiedente.
Le tariffe, le percentuali dovute e i relativi importi, spettanti ad ogni singolo ente, saranno comunicati ogni anno agli enti dal Servizio gestione demanio e risorse idriche.

Allegati

Linee guida per la richiesta dei sovracanoni idroelettrici 14/02/2012 , documento , peso 42,25 KiloByte

Modello di lettera per la richiesta dei sovracanoni 14/02/2012 , documento , peso 93,50 KiloByte