Siete in Home / CPEL / Convenzioni per gli enti locali / Protocolli evasione fiscale / Tributi erariali, IRPEF e IRAP

Protocollo d'intesa per le attività di contrasto all'evasione fiscale: tributi erariali, IRPEF e IRAP

Il CPEL, la Regione autonoma Valle d'Aosta e l'Agenzia delle entrate hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la partecipazione dei Comuni alle attività di accertamento dei tributi erariali, dell’addizionale regionale all’IRPEF e dell’IRAP, nel territorio della Regione Valle d’Aosta.

Nella fase di avvio della collaborazione amministrativa sono stati individuati i seguenti ambiti di intervento rilevanti per le attività istituzionali dei Comuni e per quelle di controllo fiscale della Direzione regionale:

  • commercio e professioni
  • urbanistica e territorio
  • proprietà edilizie e patrimonio immobiliare
  • residenze fittizie all’estero
  • disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva

Durata del protocollo

Il protocollo d’intesa si applica dalla sua data di sottoscrizione, ossia a partire dal 24 agosto 2012.

Le attività svolte

In attuazione del protocollo d’intesa, l’Agenzia delle entrate ha tenuto un incontro informativo rivolto ai Segretari comunali in data 29 novembre 2012, in cui sono state presentate le prossime azioni che verranno portate avanti. In particolare, nel mese di gennaio 2013 si è tenuto uno specifico corso di formazione (suddiviso in tre edizioni: 10, 15 e 17 gennaio) in cui sono state esaminate le nuove modalità operative di gestione delle segnalazioni tramite la piattaforma web di SIATEL.