Siete in Home / ATTUALITÀ / InfoCELVA / Notizie dagli enti locali

BRISSOGNE Resoconto del Consiglio comunale del 29 giugno

Categoria: Brissogne, Data: 30 giugno 2020

Il Consiglio comunale di Brissogne si è riunito, lunedì 29 giugno 2020, e si è aperto con l’approvazione dei verbali della seduta precedente e le comunicazioni del sindaco. Bruno Menabreaz ha segnalato che il Comune ha aderito al progetto Boudza-té per favorire la mobilità sostenibile dei lavoratori e degli studenti che effettuano gli spostamenti a piedi o in bicicletta, che saranno ricompensati con buoni acquisto da spendersi presso le attività commerciali locali.

Ha annunciato che sono conclusi i lavori del parco giochi di Neyran, che aprirà entro la settimana.

I Centri estivi, sono attivi nella struttura di Les Iles e, dal 6 luglio all’11 settembre, il Comune si farà carico del 60% della spesa per le famiglie residenti. Sarà anche possibile scegliere di usufruire dell’offerta dell’oratorio interparrocchiale l’Arca, beneficiando di analoga agevolazione.

Nell’area Les Iles, la piscina sarà aperta per i Centri estivi ma anche per l’utenza, con un prezzo speciale per gli abitanti di Brissogne, Quart e i componenti della Consorteria di Villefranche (scontro del 50% sul biglietto). L’area del golf necessita di significative manutenzioni per essere idonea alla pratica sportiva. Sono previsti interventi affinché, nel 2021, il nuovo concessionario possa sfruttarla appieno.

Sul fronte dei lavori pubblici, ha elencato che procede la sostituzione dei pali dell’illuminazione pubblica con lampade a led. Sono iniziati i lavori per l’ampliamento dei piazzali di Fasoulaz e

Pâcou e l’allargamento della strada di Neyran. Lungo la vecchia strada comunale di collegamento con Saint-Marcel è iniziata la posa di guard rail di protezione.

Il 9 maggio 2019, uno spazio all’interno del centro polivalente di Pâcou era stato concesso alle Poste italiane per l’installazione di uno sportello bancomat, posizionato in ottobre. Nonostante siano state fatte numerose e ripetute sollecitazioni il servizio bancomat non è ancora entrato in funzione.

È stata ratificata la deliberazione di variazione al Bilancio adottata in via d’urgenza dalla Giunta il 13 maggio 2020. Si tratta della delibera con la quale sono state integrate le risorse statali per il bonus alimentare, in attesa dello stanziamento della Regione autonoma Valle d’Aosta.

È stata esaminata e approvata (con l’astensione della minoranza) la seconda variazione al Bilancio di previsione 2020/22 e al relativo Documento unico di programmazione. È stata illustrata dall’assessore alle Finanze Italo Cerise. Il documento pareggia sulla somma di 140.645mila euro, principalmente utilizzati per:

  • l’organizzazione di un corso di inglese per le scuole materne;
  • il riordino dell’archivio generale;
  • la quota per la gestione dell’asilo nido d’ambito;
  • il progetto Boudza-té;
  • i centri estivi;
  • la manutenzione straordinaria all’area Les Iles;
  • le sistemazioni idrogeologiche sull’ultimo tratto del torrente Laures;
  • la progettazione del sesto lotto della pista ciclabile.

È stata approvata (minoranza astenuta) la convenzione per la gestione, sino al 2025, del percorso ciclo-pedonale dell’Unité des Communes valdôtaines du Mont-Émilius.


Notizia 13 di 5151