Siete in Home / CPEL / Convenzioni per gli enti locali / Convenzione SUA VdA

Convenzione per le funzioni di Stazione Unica Appaltante per la Valle d'Aosta (SUA VdA)

A seguito dell'approvazione della deliberazione di Giunta regionale del 13 dicembre 2022, n. 1663, l’Amministrazione regionale e il CPEL hanno sottoscritto la nuova convenzione disciplinante le funzioni della Stazione unica appaltante per la regione Valle d’Aosta (SUA VdA) nei contratti di lavori e servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria.

La convenzione è stata perfezionata digitalmente in data 22 dicembre 2021, avrà durata biennale con effetto vincolante per gli enti locali valdostani a partire dalla data di sottoscrizione e fino al 31 dicembre 2023.

Convenzione 2020-2021

A seguito dell'approvazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 recante "Codice dei contratti pubblici", della normativa regionale di riferimento e della deliberazione di Giunta regionale del 24 aprile 2020, n. 308 recante "Approvazione dello schema di "Convenzione disciplinante le funzioni della Stazione Unica Appaltante (SUA VdA) nei contratti di lavori e servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria" tra la Regione autonoma Valle d'Aosta e il Consiglio permanente degli enti locali (CPEL).", l’Amministrazione regionale e il CPEL hanno sottoscritto la convenzione disciplinante le funzioni della Stazione unica appaltante per la regione Valle d’Aosta (SUA VdA) per i contratti di lavori e servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria.

L’Amministrazione regionale ha comunicato al CPEL che la convenzione, firmata digitalmente, è stata perfezionata in data 2 maggio 2020. Ai sensi dell'art. 3 della stessa, la convenzione decorre dalla data della sua sottoscrizione, con effetto vincolante per gli enti locali valdostani, fino al 22 dicembre 2021.