Siete in Home / PROGETTI / La Commune à l'École / Concorso educativo

Concorso educativo edizione 2023/2024

Premiazione del Concorso

Si è conclusa l’edizione 2023/24 del progetto sulla cittadinanza attiva nelle scuole promosso dal CELVA in collaborazione con la Sovraintendenza agli studi della Regione autonoma Valle d’Aosta. La Commune à l’École.

Oltre 140 alunni provenienti da 8 scuole, accompagnati dai docenti e dai Sindaci dei rispettivi Comuni, hanno partecipato martedì 23 aprile alla cerimonia di premiazione che si è tenuta presso l’Aula Magna del Convitto F. Chabod di Aosta.

Per la categoria Scuole dell’Infanzia, chiamate quest’anno a elaborare il tema “C’era una volta…raccontiamo, con un viaggio nei ricordi, storie, miti e leggende che caratterizzano il nostro Comune”, il primo premio è stato assegnato alla Scuola dell’Infanzia di Gressoney-Saint-Jean. Il secondo premio è stato attribuito alle Scuole dell’Infanzia di Donnas Capoluogo e di Donnas-Vert, mentre il terzo è andato alla Scuola dell’infanzia di Aosta, Istituto San Giuseppe.

Per la categoria Scuole Primarie, alle quali è stato proposto di lavorare sul tema “Accadde oggi… Attraverso eventi, feste o ricorrenze, conosciamo meglio il nostro Comune”, il primo premio è andato alla Classe 4ª della Scuola Primaria di Arvier. A seguire, al secondo posto, la Scuola Primaria di Perloz, con un progetto in continuità con la scuola dell’infanzia, e la classe 4ª Scuola Primaria di Aymavilles al terzo.

Le motivazioni della Giuria - Categoria Scuola dell'Infanzia:

1° classificato - il progetto presentato è risultato didatticamente capace di sviluppare negli alunni creatività e problem solving. I bambini attraverso un dialogo intergenerazionale e con le associazioni hanno scoperto il territorio. Gli alunni e gli insegnanti hanno inoltre lavorato costruttivamente in collaborazione con le associazioni e le Istituzioni comunali, mettendosi a disposizione nel valorizzare e riadattare con uno scopo educativo e in modo creativo un’arnia, oggetto diffuso sul territorio, donato dal Comune alla scuola.

2° classificato - il progetto è risultato particolarmente significativo perché ha saputo rintracciare in un elemento che domina il paesaggio del Comune, la pietra, uno spunto per un viaggio tra storia e leggenda. Attraverso le uscite sul territorio, i bambini hanno imparato a osservare il paesaggio che li circonda mettendolo in relazione con la storia della propria Comunità. La pedagogia utilizzata ha reso i bambini attivi, curiosi e partecipi durante tutto il percorso che si è concluso con la restituzione, attraverso un supporto digitale, della propria ricerca.

3° classificato - il progetto presentato ha evidenziato una particolare ricchezza di rielaborazioni didattiche, originali e innovative, e si è chiaramente caratterizzato per la sua trasversalità e per il coinvolgimento attivo dei bambini in un dialogo intergenerazionale. Questi ultimi, infatti, hanno avuto modo di scoprire il loro territorio attraverso la storia di Émilie Argentier. L'ultima parte del progetto ha permesso inoltre ai piccoli cittadini di consolidare le loro competenze di cittadinanza attiva, attraverso la proposta al Consiglio comunale di valorizzazione e abbellimento di uno luogo della città.

Le motivazioni della Giuria - Categoria Scuola Primaria:

1° classificato - il progetto è ricco e approfondito nell’analisi della storia del Comune e in particolare si prefigge come obiettivo di valorizzare un momento importante nella sua storia: l’80° Anniversario dell’eccidio di Leverogne. Gli alunni, con il coinvolgimento della Biblioteca e attraverso l'intervista a testimoni, hanno sviluppato un percorso di ricerca storica approfondito e curato. Hanno quindi proposto alla Biblioteca la pubblicazione del lavoro sulle pagine del periodico Mon Clocher, per permettere all’intera comunità di appropriarsi di un avvenimento che ha segnato profondamente la storia della popolazione.

2° classificato - il progetto è caratterizzato da un lavoro di continuità scolastica. La scoperta del territorio comunale, delle tradizioni e delle leggende è avvenuta grazie alle uscite didattiche, al dialogo intergenerazionale e alla ricostruzione della filiera legata al pane nero. Gli alunni hanno sviluppato competenze di cittadinanza attiva attraverso una proposta di valorizzazione del proprio lavoro e di forte ricaduta sul territorio.

3° classificato – il progetto presentato si è caratterizzato per la stretta connessione con il territorio: gli alunni hanno infatti saputo coinvolgere attivamente l’amministrazione del Comune, la Parrocchia e le associazioni, dimostrando attenzione alla storia, alle tradizioni e agli eventi che valorizzano la vita della Comunità. La conoscenza delle Istituzioni comunali ha contribuito a consolidare le competenze di educazione civica.

Classi vincitrici Infanzia

Secondo Premio – Scuole dell’infanzia di Donnas Capoluogo e Donnas-Vert , documento , peso 5,10 MegaByte

Classi vincitrici Primaria

Secondo Premio – Scuola primaria e scuola dell’infanzia di Perloz , documento , peso 2,75 MegaByte

Gli altri progetti che hanno partecipato al Concorso 2023/2024

Scuole dell'infanzia

Scuola dell'infanzia di Hône , documento , peso 1,55 MegaByte

Scuole primarie

Classe 5ª A di Châtillon Capoluogo , documento , peso 795,54 KiloByte

La Presentazione del concorso 2023/2024

Anche per l'anno scolastico 2023/2024, il CELVA, in collaborazione con la Sovraintendenza agli studi della Regione autonoma Valle d’Aosta, promuove il concorso educativo "La Commune à l'École".

La finalità del concorso educativo, giunto alla settima edizione, è di avvicinare gli studenti alle istituzioni comunali attraverso una conoscenza più approfondita delle competenze e del funzionamento degli organismi che le regolano, senza dimenticare la storia e le specificità della Regione autonoma Valle d'Aosta e dei singoli territori.

Il concorso "La Commune à l'École", nello specifico, è rivolto ai piccoli cittadini frequentanti la scuola dell'infanzia e la scuola primaria.

Le classi che intendono partecipare al concorso devono confermare la loro adesione via PEC all'indirizzo protocollo@pec.celva.it, entro venerdì 26 gennaio 2024. Il termine per la consegna delle opere è fissato in giovedì 28 marzo 2024.

Il tema del concorso rivolto alle classi della scuola dell'infanzia è

C’era una volta…
raccontiamo, con un viaggio nei ricordi, storie, miti e leggende che caratterizzano il nostro Comune.

Il tema, oltre a permettere di conoscere il Comune mediante una modalità innovativa, può favorire il dialogo intergenerazionale.

Alle classi della scuola primaria è proposto di lavorare sul tema

Accadde oggi…
Attraverso eventi, feste o ricorrenze, conosciamo meglio il nostro Comune.

Per il lavoro sulla tematica si consiglia di approfondire la conoscenza di uno o più fatti tra loro collegati, legati a eventi, feste o ricorrenza, avvalendosi anche dell’ausilio delle associazioni presenti sul territorio.

La premiazione del concorso si svolgerà nella mattinata del 23 aprile 2024 presso il Convitto regionale F. Chabod.

I premi messi in palio

Categoria Scuola dell’infanzia:

  • 1° premio: giornata di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi sul territorio comunale;
  • 2° premio: mezza giornata di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi sul territorio comunale;
  • 3° premio: due ore di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi nelle pertinenze scolastiche.


Categoria Scuola primaria:

  • 1° premio: giornata di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi sul territorio comunale;
  • 2° premio: mezza giornata di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi sul territorio comunale;
  • 3° premio: due ore di intrattenimento ludico con animatori professionali da effettuarsi nelle pertinenze scolastiche.

Tutti i premi saranno fruibili entro la fine dell’anno scolastico 2023/2024.

Allegati

Presentazione concorso educativo 2023-2024 , documento , peso 474,01 KiloByte

Regolamento concorso educativo 2023-2024 , documento , peso 280,72 KiloByte

Modulo di candidatura , documento , peso 957,52 KiloByte

Lettera di consegna delle opere , documento , peso 934,08 KiloByte

Liberatoria , documento , peso 914,33 KiloByte

Galleria fotografica

Gressoney-Saint-Jean - Primi classificati InfanziaaaArvier - classe 4 - primi classificati primariaaaMomento della premiazioneaaMomento della premiazioneaaRonny Borbey - Responsabile politico del progettoaaFoto di gruppoaapremioaaBambini premiatiaaMomento della premiazioneaa