Siete in Home / ATTUALITÀ / Sala stampa / Comunicati stampa

Mobilità ciclistica e misure di solidarietà in Assemblea Cpel

Categoria: Enti locali, Data: 19 maggio 2020

L’Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali si è svolta oggi, martedì 19 maggio, in videoconferenza.

In apertura di riunione, il presidente Franco Manes ha dato il benvenuto al nuovo primo cittadino di Bionaz, Valter Nicase, augurandogli buon lavoro a nome di tutti i Sindaci valdostani.

Quale primo punto all’ordine del giorno, si è svolto l’incontro con l’assessore regionale agli affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti, Luigi Bertschy, in merito alla mobilità ciclistica nella fase di ripresa delle attività. “L’obiettivo è dare continuità all’azione di investimento fatta nel tempo e prendere un impegno in merito alle attività di gestione, attraverso il lancio futuro di un nuovo prodotto turistico. Gli spunti di lavoro, presentati in Assemblea e che saranno integrati con le proposte degli enti locali, saranno importanti per lo sviluppo del piano regionale della mobilità ciclistica dedicato ai turisti e ai cittadini”.

La proposta di deliberazione della Giunta regionale, relativa alle modalità del trasferimento straordinario per l’anno 2020 a favore dei Comuni e destinato alla solidarietà per l’acquisto di prodotti alimentari, beni di prima necessità e l'accesso alla rete internet a favore di soggetti che si trovano in situazione di grave disagio economico e sociale, è stata accolta all’unanimità. Presentando il provvedimento all’Assemblea, il responsabile politico e sindaco di Fontainemore, Speranza Girod, ha sottolineato: “La legge regionale n. 5 del 2020 ha previsto misure straordinarie di sostegno alle famiglie, ai lavoratori e alle imprese, per fronteggiare e contenere gli effetti negativi sul tessuto socio-economico regionale derivanti dall’emergenza Coronavirus. A questo proposito – ha proseguito Speranza Girodai Comuni è stato così destinato un trasferimento pari a 350 mila euro”. Il riparto tra gli enti locali sarà effettuato in proporzione all’importo assegnato dall’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 658 in data 29 marzo 2020; ciascun ente delibererà preventivamente le modalità di gestione dell’importo trasferito e la sua destinazione nell’ambito delle tipologie previste dall’articolo 12 della legge regionale n. 5 del 2020, oltre a individuare la platea dei beneficiari. L’importo maggiore è previsto per il comune di Aosta, con 93mila e 345 euro, mentre quello più ridotto, pari a 310 euro, è rispettivamente assegnato ai comuni di Rhêmes-Notre-Dame e Chamois.

Approvazione unanime ha avuto anche la deliberazione di Giunta regionale che definisce l’elenco di interventi in materia di foreste e viabilità forestale per il 2020. Come ha evidenziato il relatore Franco Manes, “nell’allegato alla proposta di deliberazione sono stati indicati nel dettaglio gli interventi previsti”. L’importo complessivo è pari a 1.552.000 euro, suddiviso per spese di cura e ricostituzione delle aree forestali (80 mila euro), realizzazione e manutenzione straordinaria di infrastrutture viarie e opere antincendio per la tutela e la valorizzazione delle foreste (1.302.000 euro), interventi a difesa della stabilità ecologica, fitosanitaria e idrogeologica dei popolamenti forestali/beni di terzi (150 mila euro) e manutenzione ordinaria della viabilità forestale (20 mila euro). “Rispetto alla previsione di spesa fatta nel 2019, l’importo di spesa attuale è stato incrementato di 150 mila euro, un segno sicuramente positivo per la corretta gestione dei nostri territori”, ha detto il Presidente del Cpel.

Il Consiglio permanente si è infine espresso unanimemente a favore in merito a una proposta di deliberazione dell’Agenzia regionale dei segretari degli enti locali della Valle d’Aosta. In particolare, l’Arsel ha chiesto l’intesa del Cpel sulla determinazione dell’importo complessivo del fondo di mobilità per l’anno 2020 e delle quote a carico dei singoli enti locali della Valle d’Aosta, ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale 19 agosto 1998, n. 46 “Norme in materia di segretari degli enti locali della Regione autonoma Valle d'Aosta.”


Notizia 4 di 547