Siete in Home / CELVA / Il Consorzio degli enti locali / L'Organizzazione / Organi istituzionali / Assemblea dei soci

Assemblea dei soci

L'Assemblea del CELVA è composta dagli enti soci, ovvero dai 74 Comuni, dalle 8 Unités des Communes valdôtaines, dal Consorzio BIM e dal CPEL.
I soci sono rappresentati nell’Assemblea dal loro legale rappresentante (Sindaco o Presidente). In caso di impedimento di quest’ultimo, il medesimo potrà essere sostituito dal suo sostituto istituzionale (Vicesindaco o Vicepresidente).
L’Assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione.

L'Assemblea determina le linee di indirizzo dell'attività sviluppata dal CELVA, ponendo particolare attenzione alle esigenze degli enti soci, al raggiungimento degli scopi statutari e al mantenimento del carattere mutualistico dell'ente.

L’Assemblea svolge, in particolare, i seguenti compiti istituzionali:

  • approva il bilancio e destina gli utili;
  • procede alla nomina del Consiglio di Amministrazione;
  • procede alla eventuale nomina dei Sindaci e del Presidente del Collegio sindacale e, ove richiesto, del soggetto deputato al controllo contabile;
  • determina la misura dei compensi da corrispondere agli Amministratori e ai Sindaci ove nominati;
  • approva i regolamenti di cui all'ultimo comma dell’articolo 2521 del codice civile;
  • delibera sulla responsabilità degli Amministratori e dei Sindaci ove nominati;
  • delibera, su proposta del Consiglio di Amministrazione, i criteri di determinazione dei contributi associativi annuali e/o delle tariffe sui servizi erogati, o altre forme di finanziamento dovute dai soci, nonché la determinazione del fabbisogno finanziario annuale del CELVA;
  • delibera l’approvazione dell’eventuale bilancio di previsione redatto dal Consiglio di Amministrazione;
  • delibera su tutti gli altri oggetti riservati alla sua competenza dalla legge e dal presente Statuto.