homeprogettialtri progetti per gli enti localimanovra economica dello stato (l. 122/2010) › relazioni pubbliche, pubblicità, convegni e sponsorizzazioni (art. 6, commi 8 e 9)

Relazioni pubbliche, pubblicità, convegni e sponsorizzazioni (art. 6, commi 8 e 9)

Relazioni pubbliche, pubblicità, convegni e sponsorizzazioni (art. 6, commi 8, 9 e 14)

L'art. 6, comma 8, dispone che, a partire dal 2011, le spese per relazioni pubbliche, mostre, pubblicità, convegni e di rappresentanza non devono superare il 20% di quelle sostenute nel 2009. Allo stesso modo, il comma 9 del medesimo articolo dispone che, dal 2011 non si possono effettuare spese di sponsorizzazioni.

Con una comunicazione del 23 febbraio 2011, prot. n. 4314/DEL, il Presidente della Regione ha tenuto a fornire alcune precisazioni in merito alle suddette disposizioni normative, anche alla luce delle linee interpretative emerse dalle recenti pronunce delle Sezioni regionali di controllo della Corte dei Conti.

Inoltre, con la risposta ad un quesito, il Dipartimento degli enti locali della Regione ha chiarito come considerare le spese connesse ad iniziative di gemellaggio tra Comuni alla luce delle disposizioni normative di cui sopra.

Infine, su richiesta del CELVA, sempre il Dipartimento degli enti locali della Regione ha espresso un parere in merito alle spese sostenute dagli enti locali per patrocini e contributi ad associazioni varie, tra cui le Pro Loco.

In allegato si riporta la nota del Presidente delle Regione e la risposta del Dipartimento degli enti locali della Regione.

PDF - 342,89 KBComunicazione della Regione del 23 febbraio 2011 sulla manovra economica dello Stato, prot. n. 4314/DEL | PDF - 342,89 KB

PDF - 72,87 KBRisposta del Dipartimento degli enti locali in merito alle spese per gemellaggi tra Comuni | PDF - 72,87 KB

PDF - 91,25 KBRisposta del Dipartimento degli enti locali in merito alle spese sostenute per patrocini e contributi a Pro Loco e associazioni varie | PDF - 91,25 KB

Progetti